INTERVISTA A LUCIO MUSOLINO

di Raffaele Cappuccio

La Calabria è la regione con uno strano primato: il numero più alto di giornalisti minacciati. Lucio Musolino è uno di questi. La sua colpa? Parlare di ‘ndrangheta. Una vicenda difficile: da una bottiglia piena di benzina,  messa sotto casa, alla querela milionaria di Giuseppe Scopelliti, attuale governatore calabrese. E per finire, il licenziamento dal suo giornale, Calabria ora.

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...