Precari, esiliati e ricordi. Parte così #ijf 2012

  1. I giornalisti sono spesso precari. In Italia più che altrove. Soprattutto perché sono sottopagati. I tweet dei partecipanti al meeting, che ha aperto il Festival, mettono a confronto le retribuzioni di giornalisti italiani e stranieri.
  2. Share
    Precari che lavorano con strumenti rudimentali, onore alla coraggiosa stampa locale #ossigenoperlinformazione #ijf12
    Wed, Apr 25 2012 12:22:05
  3. Share
    Sul banco degli imputati al panel sui giornalisti precari il Gruppo L’Espresso che paga 4€/pezzo sui giornali locali #ijf12
    Wed, Apr 25 2012 07:14:29
  4. Share
    Storia di freelance italiano a Londra, scrive una schedina di recensione su ristorante per il NYT. Compenso? 2500$ :-O #ijf12 cit C. Soffici
    Wed, Apr 25 2012 11:03:06
  5. Dai giornalisti precari ai giornalisti in esilio. Perché c’è chi fa questo mestiere anche a rischio della propria vita. È il caso dei “Giornalisti in esilio”: Zakaria Mohamed Ali, Reza Ganji, Jean Claude Mbede, Robert Philomé e Felix Qaeser  hanno raccontato le loro esperienze. E la comunità dei social network ne è rimasta colpita
  6. Share
    #ijf12 differenze generazionali e di nazionalità: loro rischiano la vita, io di essere pagato 3 E a pezzo. Siamo a “Giornalisti in esilio”
    Wed, Apr 25 2012 09:28:33
  7. Share
    Iran, Somalia, Haiti, Pakistan e Cameron. Questi i paesi dei giornalisti in esilio al Festival di Perugia #ijf12 #retrofestival
    Wed, Apr 25 2012 09:21:48
  8. Share
    Giornalisti in esilio a #ijf12 Modera Claudio Martelli..ma perché non ricordare che oggi è la #liberazione e che anche qui c’era un regime?
    Wed, Apr 25 2012 09:40:53
  9. Share

    RT @journalismfest: Reporter somali costretti alla fuga “Giornalisti in esilio” @ Sala Raffaello #ijf12 @ Hotel Brufani http://instagr.am/p/J2DecrKjdY/
    Wed, Apr 25 2012 10:04:37
  10. Nel pomeriggio per Gianni Minà il teatro Pavone era tutto esaurito: uno dei grandi protagonisti del giornalismo italiano racconta la sua carriera. C’è chi non si dà pace per essersi perso l’incontro, chi rimane incantato a guardare gli spezzoni delle grandi interviste di Minà e intanto, nell’era dei social media, si inviano tweet e le foto sull’evento
  11. Share
    Emblema della sfiga: ogni volta che a pochi passi da me c’è Gianni Minà io sto incasinata per altro. Che palle!
    Wed, Apr 25 2012 11:35:56
  12. Share

    Gennaro Carotenuto si interroga con Gianni Minà sulle stragi di Stato. Terrorismo & democrazia?#ijf12 http://pic.twitter.com/nv0BetyT
    Wed, Apr 25 2012 10:34:14
  13. Share
    #ijf2012 “non a essere schiavi di Twitter!” Gianni Minà… e gli schiavi di twitter applaudono…
    Wed, Apr 25 2012 10:59:53
  14. Share
    #ijf12 Gianni Minà irrompe sul set di Sergio Leone e Robert De Niro. Video da cineteca al Teatro Pavone.
    Wed, Apr 25 2012 11:28:30
  15. Share
    #sergioleone #gianniminà e #robertdeniro semplicemente #commovente. #ijf12 #teatropavone
    Wed, Apr 25 2012 11:27:56
  16. Share

    @GenCarotenuto chiude l’evento con #gianniminà mentre sullo sfondo scorrono Fidel Castro, Cuba e Garcìa Marquez #ijf12 http://pic.twitter.com/MuP0fmyw
    Wed, Apr 25 2012 12:03:04
  17. Nella luce del tramonto perugino la fila è lunga per Pietro Grasso che ricorda a Falcone e Borsellino
  18. Share
    Bellissima la coda davanti al teatro pavone. Al #ijf12 Grasso ricorda Borsellino. #25Aprile
    Wed, Apr 25 2012 12:41:35
  19. Share

    RT @pedroelrey: Tutti in fila per Piero Grasso #ijf12 http://instagr.am/p/J2WWu1pfmb/
    Wed, Apr 25 2012 12:41:29
  20. Al teatro Pavone, insieme a Pietro Grasso, Lirio Abbate, Francesco La Licata, Antonio Manganellli
  21. Share

    “Ricordando Falcone e Borsellino” con Pietro Grasso e Antonio Manganelli. Insieme a @MariannaBruschi #ijf12 #perugia http://pic.twitter.com/f7fohgpY
    Wed, Apr 25 2012 13:17:32
  22. Share
    #ijf12 al Pavone l’applauso più forte è per Pietro Grasso. Tiepida l’accoglienza per Manganelli. Emozionante il video su Falcone&Borsellino
    Wed, Apr 25 2012 12:53:43
  23. La giornata è quasi finita. Alcuni pensano all’aperitivo. Altri sono già pronti per l’incontro della serata

    “Acab e Diaz. Il racconto della violenza tra cinema e giornalismo”. E domani è un altro giorno, la seconda giornata del Festival del giornalismo.
  24. Share
    S’avvicina l’ora dell’aperitivo all’hotel Brufani #momentotopico #finalmente #ijf12 Appuntamento lì. Dopo cena si va al Teatro Pavone #Diaz
    Wed, Apr 25 2012 13:46:19

Paola Cutini

Lascia un commento

Archiviato in Retrostampa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...