Archivi tag: ijf2012

Gr web ore 15 del 29 aprile

Conducono Elena Baiocco e Roberto Morelli

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

Robin Good: giornalismo italiano indietro sulla grafica

È un esperto di grafica e i suoi dogmi sono pulizia, chiarezza ed efficacia. Abbiamo raccolto l’opinione di Robin Good sulla qualità grafica dei quotidiani italiani e sulle nuove sfide che i device mobili (smartphone e tablet su tutti) hanno lanciato al mondo del giornalismo e ai suoi contenuti.

Roberto Morelli

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

Andrea Vianello: ripensare i talk show politici

Andrea Vianello, conduttore televisivo, parla delle nuove sfide del giornalismo politico. I talk show, nell’era post berlusconiana, devono ripensarsi. Più spazio ai dati e meno allo scontro verbale, con uno sguardo alle nuove tecnologie.

Riccardo Milletti

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

La quarta giornata in 12 scatti

Nella gallery la penultima giornata del Festival internazionale del giornalismo di Perugia. Fra critici musicali, nostalgici e non del dopo Berlusconi e un duo d’élite: Abbate e Buttafuoco

Giornalismo musicaleAlessio JaconaLuca SofriAndrea VianelloClaudia VagoAlessandro Gilioli
Fulvio Abbate e Pietrangelo ButtafuocoFrancesco MerloSostenibilità del giornalismo digitaleNicola Alex TateoGiornalismo e social networkWadah Khanfar

Sabato 28 aprile, la giornata, un set su Flickr.

Elena Baiocco / Roberto Morelli

Lascia un commento

Archiviato in Retrofoto

Voglio fare il giornalista!

Al Festival internazionale del giornalismo di Perugia sono tornati a riunirsi i ragazzi del Convegno italiano della stampa studentesca. Obiettivo: stare insieme e confrontare le proprie esperienze. Nel capoluogo umbro ci sono giornalini scolastici da tutta Italia. Molti, in fondo, da grandi vorrebbero imparare il “mestiere”.

Roberto Morelli

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

Giuseppe Cruciani, l’habitué del Festival del giornalismo

Elisabetta Terigi

Lascia un commento

Archiviato in Retroaudio

Il duro mestiere del freelance (che fa rima con precario)

“Giornalista fai da te”, è questo il titolo del vademecum per il lavoro autonomo e subordinato edito dall’Associazione stampa romana. Il piccolo manuale contiene una rassegna sulle principali norme relative al lavoro autonomo ma anche degli utili consigli destinati a chi svolge questo lavoro. Tra i contributi, anche quello di Paolo Butturini, segretario dell’associazione, che si interroga sullo status dei freelance nel nostro Paese. L’abbiamo intervistato sull’argomento.

Riccardo Cavaliere / Antonio Zagarese

Lascia un commento

Archiviato in Retrovideo